Quantum: parole galleggianti sul fiume nero dei pensieri

Di nuovo un articolo, di nuovo qui in redazione. E’ evidente che mi trovo in uno stato di attesa protratta, dalla scadenza ignota, la quale come citato nello scritto precedente “dovrebbe concludersi” con la mia scarcerazione e la nuova detenzione presso una struttura comunitaria terapeutica… “Tutti i giorni sono buoni” mi dicono, “vedrai che tra […]

Ricchezza e povertà

Sono nato esattamente negli anni settanta quando la tecnologia non era così avanzata come lo è oggi. Però posso dire, per mia esperienza che c’era molta più ricchezza. Una volta, è vero, c’erano gli emigranti; le persone arrivavano dal sud dell’Italia per lavorare onestamente nelle grandi catene di montaggio (la famosissima Fiat). C’erano moltissimi posti […]

Il lavoro che manca

Buon giorno a tutti coloro che leggeranno il mio articolo. Mi chiamo Daniele e ho 49 anni e sono detenuto. Voglio parlare di un argomento interessante e costruttivo per chi come me si trova recluso, per pagare il debito con la giustizia. L’argomento in esame è il lavoro. Il lavoro è una parola particolare per […]

Nessuno cambia da solo

Il cambiamento nasce dal confronto, da un incontro importante, dalla scoperta di passioni diverse da quelle che hanno fatto finire in carcere; cambiare per chi è in carcere non è un percorso lineare, la persona che vuole cambiare è sempre in bilico perchè tutti intorno la considerano quella di prima. “Riuscire a cambiare” non è […]