Uomini social VS lupi solitari…

Ciao a tutti amici lettori, ogni tanto mi faccio vivo, alla fin dei conti sono ancora qui nelle patrie galere e ho anche io i miei sbalzi d’umore…
Volevo farvi una domanda un po’ complessa: avete mai pensato se riuscireste a sopravvivere senza energia elettrica?
Riflettete, non avreste i cellulari, i Pc, le console, i microonde e tutte le altre comodità di cui possiamo usufruire oggi; pensiamoci bene, si è vero, con le tecnologie ora siamo più che avanti, ma siamo veramente sicuri che tutta questa comodità ci faccia cosi bene? Una volta per parlare con qualcuno ci si vedeva in un luogo e ci si parlava faccia a faccia, si provavano delle emozioni vere e proprie guardando, mentre ci si parlava, le espressioni facciali della persona in nostra compagnia.
Sicuramente quando non c’erano queste cose, ovvero i “social”, la gente aveva delle compagnie numerose, si usciva di più, c’erano più conoscenze vere e proprie e non perché uno mette una foto sul web, per riuscire a essere più guardati o avere più fan. Tra l’altro non dimentichiamoci dei famosissimi “FAKE”, ovvero persone che camuffano le loro foto per apparire quello che non sono perché tanto sono nascoste dietro ad uno schermo.
Che senso ha mettere su un social la tua foto vestito in due modi diversi e far votare agli altri su come stai meglio vestito, perché?, non sai scegliere da solo? Già da qui c’è una piccola perdita di autostima, invece di perdere del tempo come si faceva una volta dietro a uno specchio a farti bello per piacere a te stesso, lo perdi per piacere agli altri. Se piaci bene, senno piacerai a qualcun altro. Non fare o non essere ciò che piace agli altri ma fai come piace a te stesso.
Abbiamo perso anche quella vecchia usanza che avevano i nostri genitori o i nostri nonni, di fare un album dei ricordi. Ora con tutti i cellulari all’ultimo grido con memorie espandibili all’inverosimile abbiamo tutto su chiavette, su hard-disk, e se malauguratamente le perdessimo, o meglio se un ladro entrasse in casa vostra e ve le rubasse? Voi avreste perso in un istante un sacco di momenti belli che non vi restituirà mai nessuno.
Invece provate a immaginare se questo famoso ladruncolo trovasse davanti a lui un hard-disk o un Pc e un album fatto da voi personalmente, cosa prenderebbe? E dove sarebbero più al sicuro le vostre cose personali?
Poi, detto sinceramente, avete tutta questa necessità che tutti sappiano quello che state vivendo? A chi può interessare se fate la foto di un gelato servito in una bella coppa e lo mettete su un social scrivendo “sto mangiando un gelato”, credete di diventare dei vip?
Non che non piacciano anche a me le comodità, anche io faccio parte di questo mondo, ma da un certo punto di vista queste “macchine” ci rubano un sacco di cose , dalla socialità al lavoro. Riuscireste a stare un mese senza cellulare?
Provate a pensarci…
Accetto critiche a questo mio pensiero…
Un saluto a tutti…

Il vostro redattore…
Matte il Pazzo…

Per contattare la Redazione La Fenice o commentare l’articolo scrivi a: redazione.lafenice@varieventuali.it

Autore dell'articolo: feniceadmin